Bitume

Cos'è il bitume?
E' un prodotto nero termoplastico che ha una viscosità che varia con la temperatura; il bitume è solido a temperatura ambiente.  Quando viene scaldato a temperatura superiore a 120°C, può essere pompato, trasportato ed adoperato.

Puro o modificato, flussato o emulsionato, le sue proprietà di adesività, coesione, impermeabilità e reologiche ne fanno il materiale ideale per le costruzioni stradali ed applicazioni industriali.
Il bitume è prodotto attraverso la raffinazione di petroli grezzi selezionati.
Dei 1300 grezzi esistenti al mondo solo il 10% permette di realizzare bitumi conformi agli standard ed alle specifiche europee. Detti grezzi sono chiamati "grezzi per bitume".
Le diverse gradazioni sono ottenute miscelando le frazioni pesanti (basi bituminose) dei prodotti di raffinazione.
Il processo per solventi (gas liquefatti) di alcune basi bituminose, noto come deasfaltenizzazione, separa il raffinato (frazioni leggere) dalle peci deasfaltenizzate che possono essere usate per realizzare speciali bitumi.
L'insuflaggio (ossidazione termica o catalitica di alcune basi bituminose) crea bitumi con caratteristiche modificate. Questi bitumi sono particolarmente adatti ad applicazioni industriali.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento